La Juniores vince una sfida durissima a Cascia (1-0): è vetta solitaria !

Una partita di lotta, sofferenza, ma anche di carattere. Un successo importantissimo per la Juniores A2 che in casa dell’ostico Cascia porta a casa tre punti grazie a un 1-0 che permette ai Falchetti, visto anche il ko del Petrignano a Orvieto, di issarsi solitari in vetta alla classifica. Adesso i ragazzi di Benedetti sono padroni del proprio destino: vincendo a Bastia e in casa con l’Amc 98 sarà promozione in A1. Ora più che mai ci sarà da lavorare a testa bassa, decisi e uniti verso l’obiettivo. Al “Santa Rita” non è stato per nulla facile: i padroni di casa si giocano tanto in chiave salvezza e schierano anche il forte attaccante Doua Bi della prima squadra. Il Foligno accusa la tensione e l’avvio non è dei migliori, ma nella parte centrale del primo tempo le cose migliorano e arriva anche il gol: azione bellissima, con Giabbecucci che scodella in area un meraviglioso pallone a scavalcare la difesa e Ferracchiato la spizzica di testa in modo decisivo. Il Cascia non demorde e con frequenti lanci lunghi cerca di cogliere in fallo la difesa folignate: su uno di questi, in chiusura di frazione, Traballoni tira fuori un autentico miracolo togliendo dall’angolino un colpo di testa avversario. Scampato il pericolo, nella ripresa si lotta in maniera serrata: il Cascia non ci sta e prende campo, il Foligno invece pensa a blindare il prezioso successo, si abbassa e decide di agire di rimessa. Solo nel finale però i bianco-azzurri si rivedono pericolosamente verso la porta avversaria, ma è la traversa a dire no a un calcio piazzato di Fattorini. Ora la Juniores è sola in vetta, ripresa dopo una sola settimana (e dopo una lunga coabitazione con il Petrignano): guai ad abbassare la guardia, ci sono ancora due passi da compiere e la classifica è cortissima…

28a giornata
CASCIA – FOLIGNO 0-1
CASCIA: Moscatelli, Pascucci, Bendetti, Cucci, Cioccolini, M. Loretucci, Doua Bi, Mercuri, Rasi, Giulivi, Di Curzio. A disp.: Amici, L. Loretucci, De Donno.
FOLIGNO: Traballoni, Federiconi, Filippi Coccetta, Fattorini, Coccia, Porcu, Pirone (Cascianelli), Battistelli, Ferracchiato, Giabbecucci, Scarabottini (Farneti – Fedeli). A disp.: Presotto, Serino, Cesarini, Toma. All.: Benedetti.
ARBITRO: Malatesta di Foligno.
MARCATORI: Ferracchiato

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *