Un Foligno… spaziale: a Giove vittoria 3-0

Partiamo con il presupposto che non è stato semplice come potrebbe far pensare il risultato. Il Foligno supera per 3-0 il Giove in trasferta nella prima gara del campionato di Promozione, ma per gli uomini di Armillei è stata una bella battaglia. Padroni di casa che non hanno mollato di un centimetro, con i Falchi che però hanno dimostrato di avere il giusto stato mentale per portare a casa i primi tre punti stagionali. Partita infatti bella tosta da subito: nel primo tempo il Giove è disposto benissimo e i Falchi appaiono prevedibili; gli uomini di Buzzicotti ci mettono l’agonismo, pressano bene e creano le migliori occasioni dei primi 45’. Il Foligno deve ringraziare i legni della porta, visto che i giallo-blù ne prendono ben due nel giro di un minuto: al 20’ Mencarino viene lanciato in profondità; finta che mette fuori causa Pagliarini e Buccarelli e sinistro che sembra una sentenza inappellabile, ma Roani ci mette la punta delle dita e devìa sulla traversa. Passano pochi secondi e ancora Mencarino, ex di turno, al limite ha l’illuminazione per avviare Cantamessa in area, ma la botta sul primo palo si infrange sul legno e il Foligno si salva ancora. Match maschio, anche teso, il Foligno prova a reagire con qualche folata, ma di fatto non si rende pericoloso nel primo tempo. Ripresa che vede i bianco-azzurri completamente diversi nell’atteggiamento: squadra più paziente, autoritaria, che fa girare il pallone in attesa dell’errore altrui. Il Giove non rinuncia a farsi vedere, crede nella vittoria e ci prova: al 18’ un tiro di Mencarino dal limite viene deviato in angolo; dal corner contro il Foligno è micidiale nel far partire il contropiede, con Cascianelli che taglia il campo da destra a sinistra per Cavitolo, sponda per l’inserimento centrale di capitan Petterini, che si presenta davanti a Santini e lo costringe alla paratona, ma Gjinaj è ben appostato (0-1 al 19’). I locali non demordono: Roani è bravissimo a distendersi in angolo su una botta al volo di Giuliani (26’). I Falchi sono però letali quando gli lasci spazio: succede che al 29’, ancora in ripartenza, il tocco di Cavitolo è intelligente per lanciare Gjinaj, che arriva al limite, attira quattro avversari su di sè e allarga verso sinistra, dove il liberissimo Pagliarini mette in mezzo per Petterini, ancora sganciato in avanti. Lo 0-2 è servito. Di fatto la gara è finita: Paoletti (40′) non riesce a riportare sotto il Giove (gran sinistro a giro di poco fuori su assist ancora di Mencarino), nonostante i locali si trovino anche in superiorità numerica per l’espulsione di Pagliarini. Il Foligno colpisce ancora al 1′ degli 11′ di recupero (lunga interruzione a inizio ripresa per infortunio a Iachettini, sospetta rottura della clavicola), con Salvucci che finalizza un assist di tacco di Toma su azione avviata da Gjinaj. E via, a cantare sotto la tribuna con i tifosi…

Di seguito le dichiarazioni del tecnico del Foligno Antonio Armillei: «Conosco bene le difficoltà che comporta il campionato di Promozione. Nel primo tempo abbiamo sofferto ed hanno avuto un paio di situazioni importanti. Nella ripresa siamo stati però molto bravi. Abbiamo saputo aspettare e colpire nel momento giusto. Dobbiamo mettere la cattiveria e la determinazione su ogni campo».

GIOVE – FOLIGNO 0-3
GIOVE: Santini, Colasanti, Giuliani, Leonardi (38′ st Ferjani), Pinzaglia, Straminelli, Cantamessa (18′ st Paoletti), Bordoni, Dormi (52′ st Porcacchia), Mencarino (50′ st Ippoliti), Martinelli. A disp.: Pazienza, L. Buzzicotti, Castellani. All.: C. Buzzicotti.
FOLIGNO: Roani, Ziarelli (54′ st Bocciolini), Pagliarini, Biviglia, Petterini, Bucciarelli, Gjinaj, Agostini, Iachettini (9′ st Salvucci), Cavitolo (34′ st Toma), Cascianelli (43′ st Gentili). A disp.: Traballoni, Giabbecucci, Acciarresi. All.: Armillei.
ARBITRO: D. Agró di Terni.
MARCATORI: 19′ st Gjinaj, 29′ st Petterini, 46′ st Salvucci.
NOTE: spettatori 350 circa. Espulso al 42′ st Pagliarini (F) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Giuliani, Dormi, Leonardi (G); Iachettini, Agostini, Acciarresi, Cavitolo (F). Angoli: 5-6. Recupero: 1′ pt, 11′ st.

Comments

comments

One comment on “Un Foligno… spaziale: a Giove vittoria 3-0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *