news

Giudice Sportivo del 18/09

Questi i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo verso i giocatori del Foligno Calcio riportati nel Comunicato Ufficiale n. 24 del 18 settembre 2019 (Serie D) e nel Comunicato Ufficiale n. 7 del 18 settembre 2019 (Juniores) del Dipartimento Interregionale.

SERIE D

A CARICO DI GIOCATORI ESPULSI DAL CAMPO – SQUALIFICA PER UNA GARA PER DOPPIA AMMONIZIONE: SCHIAROLI LORENZO

AMMONIZIONE (II INFR): GORINI GIACOMO

AMMONIZIONE (I INFR): COLARIETI LORENZO

JUNIORES NAZIONALE

AMMONIZIONE (I INFR): BATTISTELLI ANDREA, MASSA CHRISTIAN, POMERANI JEAN

Domenica termina la campagna abbonamenti, prosegue l’azionariato popolare

FOLIGNO CALCIO SSDARL comunica che la campagna abbonamenti sarà aperta fino a domenica 22 settembre 2019, giorno della gara Foligno-Trestina. Ultimi giorni quindi per sottoscrivere le tessere per poter assistere alle gare casalinghe stagionali.

I prezzi sono di € 150,00 per la Tribuna Coperta e 130,00 per la Gradinata; sarà possibile acquistare gli abbonamenti presso la sede operativa della Società (Via Monte Prefoglio, impianti sportivi di Corvia), al “Forno Santarelli” (Via Col di Lana) o alle edicole di Via dei Mille e di Porta Romana.

Prosegue invece la campagna di azionariato popolare: sarà possibile dare il proprio contributo e sottoscrivere una quota societaria al prezzo di € 175,00.

A Ponsacco si porta via un punto positivo (0-0)

Un buon punto quello riportato dal Foligno dalla trasferta di Ponsacco. Contro una squadra in buona forma i Falchi, privi di Arras, Buonaventura e Pinsaglia, hanno sfoderato una gara di grande sostanza, portando via uno 0-0 nonostante anche l’inferiorità numerica nei 20’. Grande spirito, insomma, da parte dei bianco-azzurri che hanno saputo reagire alle difficoltà ottenendo un bel risultato.
LA SFIDA – Armillei decide di schierare i suoi con un inedito 3-5-2 e la scelta porta dei frutti, perché il Ponsacco (sei reti nelle prime due gare) non trova sbocchi per andare ad attaccare la porta di Roani. Tanto possesso da parte dei toscani, che nella prima frazione però riescono a concludere solo da fuori senza portare grossissimi pericoli. Il Foligno cerca di fare il suo senza rinunciare a provarci: al 28’ buon affondo sulla destra di Peluso, che salta un uomo e conclude, ma Mariani manda in angolo. Dal corner successivo, Peluso fa arrivare a Petterini che rimette in mezzo, dove Schiaroli di testa sfiora di un soffio il vantaggio. Sempre Peluso poco dopo (31’) addomestica un bel pallone al limite, si gira e tira, ma senza inquadrare il bersaglio. Primo tempo quindi a reti inviolate. La ripresa si apre con un brivido: al 4’ Noccioli riesce a presentarsi a tu per tu con Roani, che però rimane freddo e gli stoppa la conclusione con le gambe. La squadra di Armillei regge sempre bene e al 20’ ci prova ancora, ma Mariani alza sopra la traversa un forte tiro di Fondi. Ponsacco invece che risponde al 25’, quando Noccioli di testa su cross di Raimo conclude di pochissimo alla sinistra di Roani; poi al 27’ con Tehe, lanciato in velocità da Caciagli, che però spara alto da ottima posizione davanti al portiere folignate. Gli ultimi minuti del match rischiano di essere di sofferenza per i bianco-azzurri: alla mezz’ora viene infatti espulso Schiaroli per doppia ammonizione; in più Colarieti, a causa di una botta alla nuca, deve lasciare il campo in ambulanza per i controlli del caso (al suo posto entra Pagliarini). Foligno che non molla di un centimetro e al 40’ per poco non ci scappa il colpaccio, con Mariani che evita un autogol di Tehe. I 4’ di recupero non cambiano le carte in tavola (anche se al 92’ i toscani hanno una buona chance in area non sfruttata da Tehe e Mazroui) e il Foligno si prende un buon punto in una trasferta non semplice.

PONSACCO – FOLIGNO 0-0
PONSACCO (4-3-1-2): Mariani; Raimo, Balduini, Prete (13’ st Chelini), Becagli (44’ st Di Renzone); Apolloni (1’ st Degl’Innocenti), Caciagli, Mazroui; Papi (29’ st Lenzi), Tehe, Noccioli.
A disp.: Lista, Pelliconi, Autieri, Aufiero, Fornaciari. All.: Pagliuca.
FOLIGNO (3-5-2): Roani; Schiaroli, Petterini, Bagatini Marotti; Colarieti (43’ st Pagliarini), Pettinelli, Gorini, Settimi (13’ st Giabbecucci), Giannò (29’ st Kuqi); Fondi, Peluso.
A disp.: Miccio, Materazzi, Fuso, Fiki, Piancatelli, Antonelli. All.: Armillei.
ARBITRO: Di Cicco di Lanciano (assistenti: D’Ottavio di Roma 2 – De Simone di Roma 1).
NOTE: espulso al 30’ st Schiaroli (F) per somma di ammonizioni. Ammoniti: Caciagli (P), Gorini (F), Colarieti (F).

Under 17 e Under 15 A1: i calendari dei campionati

Il Comitato Regionale Umbria ha diramato i calendari dei campionati Under 17 e Under 15 A1. I giovani Falchetti allenati rispettivamente da Cristiano Silveri e Giordano Fortunati esordiranno in un doppio impegno molto ostico con il Cannara.

UNDER 17 REGIONALI A1 CALENDARIO

Giorn. GARA DATA ORARIO
1 FOLIGNO-CANNARA 22 settembre 10.30
2 NARNESE-FOLIGNO 29 settembre 10.30
3 FOLIGNO-SANSEPOLCRO 6 ottobre 10.30
4 BASTIA-FOLIGNO 13 ottobre 10.30
5 FOLIGNO-ANGELANA 20 ottobre 10.30
6 TERNI EST-FOLIGNO 27 ottobre 11.15
7 FOLIGNO-VALDICHIANA 3 novembre 10.30
8 FOLIGNO-CAST. DEL LAGO 10 novembre 10.30
9 SAN SISTO-FOLIGNO 17 novembre 10.30
10 FOLIGNO-ORVIETANA 24 novembre 10.30
11 C. DEL PIANO-FOLIGNO 1 dicembre 10.30
12 FOLIGNO-ATL. GUBBIO 8 dicembre 10.30
13 CAMPITELLO-FOLIGNO 15 dicembre 11.00
14 CANNARA-FOLIGNO 22 dicembre 10.30
15 FOLIGNO-NARNESE 12 gennaio 10.30
16 SANSEPOLCRO-FOLIGNO 19 gennaio 10.30
17 FOLIGNO-BASTIA 26 gennaio 10.30
18 ANGELANA-FOLIGNO 2 febbraio 10.30
19 FOLIGNO-TERNI EST 9 febbraio 10.30
20 VALDICHIANA-FOLIGNO 16 febbraio 10.30
21 CAST. DEL LAGO-FOLIGNO 23 febbraio 11.00
22 FOLIGNO-SAN SISTO 8 marzo 10.30
23 ORVIETANA-FOLIGNO 15 marzo 10.30
24 FOLIGNO-C. DEL PIANO 22 marzo 10.30
25 ATL. GUBBIO-FOLIGNO 29 marzo 11.00
26 FOLIGNO-CAMPITELLO 5 aprile 11.00

UNDER 15 REGIONALI A1 CALENDARIO

Giorn. GARA DATA ORARIO
1 CANNARA-FOLIGNO 22 settembre 10.30
2 FOLIGNO-NARNIA 2014 29 settembre 10.30
3 SANSEPOLCRO-FOLIGNO 6 ottobre 10.30
4 FOLIGNO-ANGELANA 13 ottobre 10.30
5 SANTA SABINA-FOLIGNO 20 ottobre 10.30
6 FOLIGNO-P.VALLECEPPI 27 ottobre 10.30
7 PONTEVECCHIO-FOLIGNO 3 novembre 10.30
8 C. DEL PIANO-FOLIGNO 10 novembre 10.30
9 FOLIGNO-CAST. DEL LAGO 17 novembre 10.30
10 CASTELLO-FOLIGNO 24 novembre 10.30
11 FOLIGNO-DUCATO 1 dicembre 10.30
12 DON BOSCO-FOLIGNO 8 dicembre 10.00
13 FOLIGNO-CAMPITELLO 15 dicembre 10.30
14 FOLIGNO-CANNARA 22 dicembre 10.30
15 NARNIA 2014-FOLIGNO 12 gennaio 11.00
16 FOLIGNO-SANSEPOLCRO 19 gennaio 10.30
17 ANGELANA-FOLIGNO 25 gennaio 15.00
18 FOLIGNO-SANTA SABINA 2 febbraio 10.30
19 P. VALLECEPPI-FOLIGNO 9 febbraio 10.30
20 FOLIGNO-PONTEVECCHIO 16 febbraio 10.30
21 FOLIGNO-C. DEL PIANO 23 febbraio 10.30
22 CAST. DEL LAGO-FOLIGNO 8 marzo 11.00
23 FOLIGNO-CASTELLO 15 marzo 10.30
24 DUCATP-FOLIGNO 22 marzo 10.30
25 FOLIGNO-DON BOSCO 29 marzo 10.30
26 CAMPITELLO-FOLIGNO 5 aprile 10.30

CALENDARI DA SCARICARE

Under 17 A1

Under 15 A1

Juniores nazionale: debutto con sconfitta ma a testa alta (3-1)

Esordio con sconfitta per la Juniores nel campionato nazionale. A Recanati i Falchetti non sfigurano ma cedono per 3-1. Una buona prova, che ha soddisfatto l’allenatore Simone Acciarresi, che però non è bastata per evitare la battuta d’arresto. La squadra ha provato sempre a imporre il suo gioco contro un avversario molto forte, senza timori reverenziali e con una bella dose di personalità; i bianco-azzurri sono riusciti spesso ad arrivare bene ai 20 metri avversari, ma al momento decisivo è mancata sempre un pizzico di cattiveria. Qualche disattenzione è costata i primi due gol marchigiani nel primo tempo e a metà ripresa, poi Battistelli su rigore ha accorciato le distanze. Il Foligno ci ha provato, ma nei minuti di recupero il 3-1 in contropiede. Prossima sfida al “Blasone” sabato con la Jesina (ore 16).

RECANATESE – FOLIGNO 3-1
RECANATESE: Cingolani, Cionchetti, Polidori, Notti, Morresi, Pizzuto, Lucci, Guercio, Bontempi, Capitani, Pasqualini. A disp.: Elisei, Fragola, Mosca, Lucchetti, Vallasciani, Petrini, Burattini, Vignoli, Natali. All.: Mancinelli.
FOLIGNO: Rosati, Pomerani (Krouba), Carocci, Fuso, Masci, Battistelli, Ballerini, Qerimi (Terenzi), Camilli (Kica), Piancatelli (Ortolani), Gradassi (Massa). A disp.: Vannoni, Bartoli, Paglialunga, Saveri. All.: Acciarresi.
ARBITRO: Narcisi di San Benedetto del Tronto (assistenti: Galieni di Ascoli Piceno – Bruno di Macerata).
MARCATORI: Guercio, 2 Pasqualini (R), rig. Battistelli (F).

Foligno Calcio: programma impegni 14-15 settembre 2019

Di seguito il programma completo delle formazioni agonistiche del Foligno Calcio.

  • CAMPIONATO SERIE D girone E, 3a giornata: PONSACCO – FOLIGNO CALCIO, domenica 15 settembre ore 15.00, stadio comunale (Via della Rimembranza 32 – Ponsacco). ARBITRO: Giorgio Di Cicco di Lanciano; assistenti: Marco D’Ottavio di Roma 2, Marco De Simone di Roma 1.
  • CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALE girone F, 1a giornata: RECANATESE – FOLIGNO CALCIO, sabato 14 settembre ore 16.00, stadio “Nicola Tubaldi” (Via Girolamo Moretti snc – Recanati). ARBITRO: Andrea Narcisi di San Benedetto del Tronto; assistenti: Gregorio Maria Galieni di Ascoli Piceno, Domenico Bruno di Macerata.

Ponsacco-Foligno: i precedenti

Solo sconfitte per il Foligno nei tre precedenti a Ponsacco. Dopo il 3-1 incassato nella stagione 1988/89 in casa dei Mobilieri, in epoca più recente i ko per 2-1 nel 2014/15 (doppietta di Brega e gol di Di Costanzo per i Falchetti di Favilla) e 1-0 nel 2015/16 (a segno Montecalvo).

STAGIONE CATEGORIA PRECEDENTE
1988/89 INTERREGIONALE PONSACCO-FOLIGNO 3-1
2014/15 SERIE D PONSACCO-FOLIGNO 2-1
2015/16 SERIE D PONSACCO-FOLIGNO 1-0

Trofeo “Miglior Falchetto”: anche a Grosseto Peluso il migliore

Maurizio Peluso è stato giudicato il miglior falchetto della gara Grosseto-Foligno, guadagnando tre punti, grazie alla sua buona prestazione in Toscana. Al secondo posto della graduatoria del trofeo il portiere Roani, un punto, uno dei giocatori che si sono distinti nella sfida di domenica scorsa allo “Zecchini”.

Sono loro i calciatori a ritagliarsi un ruolo da protagonista nel nuovo trofeo “Miglior Falchetto Pixe!” stagione 2019-2020. Il trofeo in questa stagione è stato organizzato dai giornalisti della sala stampa dello stadio Blasone di Foligno, in collaborazione con l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) e l’emittente radiofonica Rgu.

Nel dettaglio la graduatoria dopo due gare disputate vede al primo posto Peluso (6 punti), al secondo posto a pari merito il difensore brasiliano Tulio Bagatini Marotti e il portiere Roani ( 1 punto).

Dalla prossima settimana potranno votare il miglior falchetto anche i tifosi del Foligno Calcio, usando come strumento il numero whatsApp (366 1555014) della trasmissione “Il Nido del Falco”, che andrà in onda su Rgu tutti i lunedì post partita(ore 19) a partire dal 16 settembre 2019. Un programma di approfondimento sulla stagione dei falchetti impegnati nel nuovo campionato di serie D.

Tanta sfortuna a Grosseto: i Falchi cedono per 1-0

Quando la sfortuna ti si accanisce contro c’è poco da fare. Un Foligno generoso non riesce ad evitare la sconfitta allo “Zecchini” di Grosseto: gli uomini dell’ex Magrini si impongono per 1-0. Primo tempo di sofferenza, con i Falchi che si sono ritrovati alle prese con due infortuni in meno di 20’ e poi hanno dovuto accusare anche il forfait di Buonaventura, tra l’altro appena rientrato in settimana nei ranghi. Subìto il gol, i bianco-azzurri hanno fatto quello che hanno potuto, senza però riuscire ad impattarla.
LA SFIDA – Avvio del Foligno per niente semplice. I toscani partono forte e vanno vicinissimi alla rete due volte nel giro di pochi secondi: al 5’ Cretella in azione personale fa arrivare palla a Giani che però non riesce a concludere; ci prova allora Boccardi e Roani deve mettersi subito in mostra; al 6’ invece, da corner, Gorelli centra il palo. A complicare tutto ci si mettono anche due infortuni a distanza ravvicinata: prima Pinsaglia e poi Arras dopo nemmeno 20’ devono alzare bandiera bianca per problemi muscolari. Dentro Colarieti e Buonaventura, anche lui appena rientrato dopo lo stop di due settimane fa. Falchi che soffrono: al 28’ ancora Roani deve salvare in tuffo su calcio piazzato di Da Pozzo. I bianco-azzurri si fanno finalmente vivi al 41’: grande tiro di Pettinelli dai 30 metri che sfiora il palo alla sinistra del portiere. Risposta maremmana subito insidiosissima: dal limite grande conclusione di Boccardi che si stampa sul legno e Foligno che si salva ancora; così come al 45’, quando da corner Roani da distanza ravvicinata va a neutralizzare un nuovo tentativo di Gorelli, con l’arbitro che però ferma l’azione per fuorigioco. Le brutte notizie per Armillei però non finiscono qui. All’intervallo il tecnico bianco-azzurro è costretto a rinunciare di nuovo a Buonaventura per una ricaduta sull’infortunio di 14 giorni fa: dentro Petterini. Insomma, la sfortuna si accanisce contro i Falchi che al 5’ si ritrovano anche sotto nel punteggio. Moscati va a riprendere il tiro di un compagno e in diagonale, con l’aiuto del palo, porta avanti i suoi. Il Foligno prova ad abbozzare una reazione e ad alzare il baricentro: al 22’ Peluso in azione personale entra in area e conclude, ma Barosi c’è; poi (35’) è Gorini dalla distanza su calcio piazzato a cercare il pareggio con un grande tiro, ma l’estremo di casa respinge il pericolo. Il Grosseto arretra e stringe i denti nel finale, Foligno che ci prova con forza di volontà, non riuscendo a pungere tantissimo ma sfiorando il colpaccio al 95’, quando Peluso va a battere una punizione, impegnando Barosi che viene graziato poi dal mancato tap-in di testa di Schiaroli. Peccato per la sconfitta, ma ancora di più per i tre infortuni che hanno pregiudicato la gara e messo apprensione per le prossime.

GROSSETO – FOLIGNO 1-0
GROSSETO (4-3-1-2): Barosi; Sersanti (24’ st Frosinini), Ciolli, Gorelli, Milani; Da Pozzo (17’ st Fratini), Cretella, Viligiardi (41’ st Sabatini); Boccardi (24’ st Polidori); Moscati, Giani (37’ st Castellazzi).
A disp.: Nunziatini, Rosi, Villani, Fregoli. All.: Magrini.
FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Pinsaglia (10’ pt Colarieti), Schiaroli, Tulhao, Giannò (11’ st Kuqi); Pettinelli, Gorini, Fondi; Giabbecucci (20’ st Settimi); Arras (17’ pt Buonaventura, 1’ st Petterini), Peluso.
A disp.: Miccio, Materazzi, Pagliarini, Fiki. All.: Armillei.
ARBITRO: Mori di La Spezia (assistenti: Fuccato di Genova – De Vito di Napoli).
MARCATORI: 5’ st Moscati (G).
NOTE: spettatori 955 di cui 58 ospiti. Ammoniti Sersanti, Ciolli, Moscati, Giani, Castellazzi, all. Magrini (G), Giannò, Gorini, Peluso, Petterini (F). Recupero: 2’ pt e 5’ st.