news

Trofeo “Miglior Falchetto Pixe”: Roani il migliore ad Albano

Lorenzo Roani è stato giudicato il “Miglior Falchetto Pixe!” nella gara vinta dai falchetti per 1-0 ad Albano laziale. Il portierino biancoazzurro, grazie alla sua buona prestazione, alle belle parate che hanno portato la squadra folignate alla vittoria con l’Albalonga, consolida la sua posizione(quarto posto) nella speciale classifica del trofeo. Al secondo posto della venticinquesima tappa del “Miglior Falchetto Pixe!” si è classificato Tommaso Settimi, uno dei migliori giocatori nelle ultime gare. Sono questi i falchetti che si sono ritagliati un ruolo da protagonisti nel trofeo “Miglior Falchetto Pixe! ” stagione 2019-2020. Il trofeo in questa stagione è stato organizzato dai giornalisti della sala stampa dello stadio Blasone di Foligno, in collaborazione con l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) e l’emittente radiofonica Rgu. Questa settimana hanno votato il “Miglior Falchetto Pixe!” anche i tifosi del Foligno Calcio, usando come strumento WhatsApp (cell. 3661555014), in occasione della trasmissione “Il nido del Falco”, andata in onda su Rgu. La classifica aggiornata del trofeo “Miglior Falchetto Pixe!” vede al primo posto Peluso con 22 preferenze; secondo posto Colarieti con 12 preferenze; terzo posto Fondi e Settimi con 11 preferenze; a seguire Roani con 10 preferenze; Giannò con 6 preferenze; Bagatini Marotti con 5 preferenze; Petterini, Schiaroli, Gorini con 3 preferenze; Arras e Negro una preferenza.

Foligno-Cannara: sarà giornata bianco-azzurra

In occasione della gara Foligno-Cannara (Serie D, 26a giornata) di domenica prossima, 1 marzo, in programma allo stadio “Enzo Blasone” di Foligno alle ore 14.30, è stata indetta la “Giornata Bianco-Azzurra”. Pertanto, per questa gara, NON SARANNO VALIDI GLI ABBONAMENTI e per accedere allo stadio sarà necessario acquistare il biglietto.

I prezzi sono di € 12,00 per la Tribuna Coperta e € 10,00 per la Gradinata.

Sono attive le prevendite da ieri, martedì 25 febbraio, nei punti vendita: Forno Santarelli (Via Col di Lana), edicola di Porta Romana, edicola Foro Boario (Via dei Mille).

Juniores Nazionale: rinviata Cattolica San Marino-Foligno

La gara Cattolica San Marino-Foligno, valida per la 20a giornata del campionato nazionale Juniores e in programma sabato prossimo, è stata rinviata. Il Dipartimento Interregionale ha preso questa decisione “in esecuzione dell’ordinanza contingibile e urgente n. 1 del Ministero della Salute” per “contrastare la diffusione del COVID-19”. La sfida, quindi, è rinviata a data da destinarsi.

Giudice Sportivo del 26/02

Questi i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo verso i giocatori del Foligno Calcio riportati nel Comunicato Ufficiale n. 101 del 26 febbraio 2020 (Serie D); nel n. 65 del 26 febbraio 2020 (Juniores) del Dipartimento Interregionale e n. 123 del 26 febbraio 2020 del Comitato Regionale Umbria.

SERIE D

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (X INFR): GORINI GIACOMO

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR): SCHIAROLI LORENZO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (IV INFR): ARRAS DAVIDE

AMMONIZIONE (VII INFR): COLARIETI LORENZO, SETTIMI TOMMASO

JUNIORES NAZIONALE

SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE: KROUBA HAUREL RIGGE

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (V INFR): FIKI OTHMANE

AMMONIZIONE (VII INFR): MASSA CHRISTIAN

UNDER 17 REGIONALE A1

AMMONIZIONE (III INFR): BATTISTELLI MATTEO, CHIUCCHIU’ EDOARDO

AMMONIZIONE (II INFR): BOCCI LEONARDO, DELL’ORSO MARIO

UNDER 15 REGIONALE A1

AMMONIZIONE (III INFR): PETRARA MICHELE, PETRUCCIOLI LORENZO, RAFE FAVOUR

Rinaldi firma il blitz ad Albano Laziale: grande vittoria dei Falchi (0-1)

Bellissima vittoria per i Falchi di Antonio Armillei contro una formazione di altissima classifica. I bianco-azzurri espugnano per 1-0 il terreno dell’Albalonga (alla seconda sconfitta casalinga) con una prestazione fatta di grinta, solidità e determinazione. Una grande prestazione di squadra, con un plauso in particolare ai giovani per le loro prove. Tre punti molto importanti che allontanano ancora di più il Foligno dalla zona play out, ora a -7, e che permettono di accorciare da quella play off, a sole tre lunghezze. Continua dunque la serie positiva, che ha fruttato quattro vittorie e tre pareggi nelle ultime sette giornate.
LA SFIDA – Gara non semplice quella di Albano Laziale, con i padroni di casa che cominciano all’attacco. Foligno che soffre e rischia, ma riesce a tenere botta abbastanza bene contro una delle formazioni più attrezzate del girone. L’occasione più nitida dei laziali arriva al 22’, quando Pace dalla sinistra mette al centro un grande pallone, ma Bosi in area piccola non centra clamorosamente il bersaglio. Pericoloso anche Casimirri poco prima (20’, palla alta) e poi Cardillo (25’), sui cui però esce perfettamente Roani. Il Foligno, quando si fa vivo, però fa venire davvero i brividi. Al 27’ Negro viene pescato in profondità e si presenta a tu per tu con il portiere: occasione ghiottissima, ma l’attaccante campano non azzecca la conclusione e sfuma il possibile vantaggio. Nella seconda parte di frazione Falchi decisamente più vivi ed intraprendenti, sempre con Negro in un altro paio di frangenti, ma senza esito. Roani (32′) ha invece il suo da fare per respingere in tuffo un insidioso tiro dalla distanza di Pace. Quando al 45’ succede che la palla entra nella porta laziale, con Bagatini Marotti che corregge una sponda in acrobazia di Negro, è la bandierina dell’assistente a invalidare tutto per fuorigioco, tra le proteste folignati. La gara è sempre combattuta anche nella ripresa: Peluso al 5’ regala una giocata improvvisa delle sue, quando dal limite di destro manca di un niente la porta laziale. Risponde l’Albalonga al 9’, ma un super Roani dice no prima a Casimirri e poi a Cardillo. Poi, al 20’, ecco la fiammata giusta. Peluso assiste perfettamente Rinaldi, che dal limite dell’area lascia partire un sinistro che incoccia sul palo ed entra in rete. Si tratta dell’azione che decide il match: Foligno che nel finale serra bene le proprie fila e nel recupero ha una clamorosa occasione per il 2-0, quando Peluso scappa in contropiede insieme a Settimi; l’attaccante tarantino non riesce però a servire il compagno e il portiere di casa riesce a stopparlo. Basta comunque la perla di Rinaldi per portare a casa dal “Pio XII” un successo esterno che mancava dall’ 8 dicembre.

Queste le dichiarazioni del tecnico del Foligno Antonio Armillei al termine del match: «Una vittoria che vale tantissimo, contro una grande squadra e su un campo difficile. La nostra è stata una bella prestazione: nel primo tempo abbiamo sofferto, ma abbiamo saputo rispondere. All’inizio eravamo un po’ contratti ed abbiamo sbagliato qualche uscita; poi però abbiamo saputo prendere le misure a un avversario forte. Contro squadre che giocano a calcio e non si chiudono riusciamo ad esprimerci meglio. Ero convinto che oggi avremmo fatto una bella gara e il risultato ci premia. Rinaldi? È un giocatore che ci dà un equilibrio diverso, è un ottimo collegamento tra centrocampo ed attacco»

ALBALONGA – FOLIGNO 0-1
ALBALONGA (4-3-3): Di Biasio; Succi, Santoni, Paolelli, Pace; Riccucci, Sevieri (27’ st Magliocchetti), Di Cairano (32’ st Barbarossa); Cardillo, Casimirri (47’ st Di Vico), Bosi (11’ st Louzada da Silva).
A disp.: Chiandussi, Karas, Capogna, Valentini, Del Prete. All.: Venturi.
FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Colarieti (37’ st Pinsaglia), Schiaroli, Bagatini Marotti, Giannò; Settimi, Gorini, Fondi; Rinaldi (39’ st Giabbecucci); Peluso, Negro (33’ st Arras).
A disp.: Miccio, Materazzi, Petterini, Battistelli, Piancatelli, Kuqi. All.: Armillei.
ARBITRO: Ferrieri Caputi di Livorno; assistenti: Palla di Catania, Cumbo di Agrigento.
MARCATORI: 20’ st Rinaldi (F).
NOTE: ammoniti Succi (A), Settimi, Gorini, Schiaroli, Colarieti, Arras (F).

Domenica in chiaroscuro per le giovanili

Una domenica in chiaroscuro per le formazioni agonistiche giovanili.
Gli Allievi di Cristiano Silveri impattano 0-0 sul difficilissimo campo di Sanfatucchio con il Castiglione del Lago. Un punto guadagnato sul Campitello, ora a 2 punti in una classifica apertissima, vista la presenza anche di Cannara ed Angelana. La graduatoria dice: Campitello 46, Cannara 45, Angelana e Foligno 44, con vari scontri diretti ancora in programma… Rimane però un po’ di amaro in bocca, viste come sono andate le cose. Il Foligno infatti ha avuto in mano la gara per larghi tratti e recrimina anche per un paio di decisioni arbitrali. Primo tempo giocato in pratica nella metà campo lacustre. Al 2’ Bevilacqua ha già un’occasionissima: l’attaccante si presenta a tu per tu con il portiere dopo un buco di un difensore, ma non riesce a insaccare perdendo l’attimo; poco dopo, invece, palo esterno colpito da Pucci. Falchetti pericolosi anche con Matteo Battistelli (due volte) e Korriku, ma regge lo 0-0. Nella ripresa Foligno più nervoso, ma sempre all’attacco. A Bevilacqua viene annullata una rete per fuorigioco, mentre le proteste sono molte di più in seguito a una punizione di Pucci messa all’incrocio, ma il direttore di gara ha deciso di non convalidare: si trattava di un calcio piazzato ripetuto dopo che un elemento della barriera era avanzato troppo presto. Nel finale Castiglione del Lago pericolosissimo in contropiede.
Battuta d’arresto invece per l’Under 15 di Giordano Fortunati: a Corvia un combattivo Castel del Piano passa 4-2 approfittando di una giornata un po’ sotto tono dei Falchetti, che quindi si fanno riagguantare dal Santa Sabina in vetta, a quota 43, e non approfittano del ko della Ducato Spoleto, sempre a -2. Foligno che passa in vantaggio intorno al 20’ con un’autorete avversaria su un cross di Pescetelli che sbatte sulla schiena del difensore. La sfida si accende più che altro nella ripresa, con il Castel del Piano che dopo 1’ trova il pareggio, con Pallozzi che fa tutto da solo, supera la difesa e batte Bonomo. Foligno che reagisce subito: lancio di Piermarini per Pierucci, il cui tiro trova la complicità del portiere ospite. Perugini che impattano di nuovo poco dopo: bella azione corale, cross dalla destra e Sacco di testa fa 2-2. Qui gli ospiti ci credono, appaiono più in palla, mentre il Foligno accusa il colpo: ancora Pallozzi colpisce per il 2-3, mentre il gol del definitivo 2-4 arriva con una prepotente azione personale di Alessio Bartoccioni.

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 17 A1, 21a giornata
CASTIGLIONE DEL LAGO – FOLIGNO 0-0

SF CASTIGLIONE DEL LAGO: Haidari, Vitella, Tangorra, Mercanti, Mencarelli, Gattobigio, Peverini, Rondoni, Ceccarelli, Lumi, Nappo. A disp.: Ciarini, Corsaro, Marinelli, Cavallucci, Papini, Alessi. All.: Brachini.
FOLIGNO: Pallotta, Bocci, Santoni, Chiucchiù, Tugliani, Dell’Orso, Paffarini, Korriku, Bevilacqua, M. Battistelli, Pucci. A disp.: Sabatini, Angelucci, Gorgoni, Giuliani, Castellani, Currieri, Bertini. All.: Silveri.
ARBITRO: Tremamunno di Perugia.

CAMPIONATO REGIONALE UNDER 15 A1, 21a giornata
FOLIGNO – CASTEL DEL PIANO 2-4

FOLIGNO: Bonomo, Petruccioli, Fanfaroni, Chiacchierini, Memisi, Petrara, Pierucci, Pescetelli, Agasi, Piermarini, Rafe. A disp.: Isaki, Salustri, D’Atanasio, Settimi, Cristofani Sulohoxhaj, Caponnetto, Sias. All.: Fortunati.
CASTEL DEL PIANO: Salvi, Marconi, Ugolini, Rondolini, Pizzuti, M. Bartoccioni, Berni, Mengoni, A. Bartoccioni, Sacco, Pallozzi Lavorante. A disp.: Moretti, Breghi, Rossi, Ragni, Fuso, Hodaj, Passeri. All.: Patalocco.
ARBITRO: Polveri di Foligno.
MARCATORI: 21’ pt aut. Pizzuti (F), 1’ st Pallozzi (CdP), 3’ st Pierucci (F), 6’ st Sacco (CdP), 25’ st Pallozzi (CdP), 29’ st A. Bartoccioni (CdP).

Per la Juniores un bel tris nel derby con il Bastia

Terza vittoria consecutiva per i Falchetti della Juniores nazionale. Nel derby con il Bastia tutto abbastanza semplice e tre reti per i ragazzi di Acciarresi. Una sfida che ha visto i bianco-azzurri subito padroni del campo con buone giocate e uno spirito positivo. Già al 3’ bel bel dialogo sulla tre-quarti tra Massa e Piancatelli, il forte tiro di quest’ultimo termina di poco fuori; poco dopo, invece (6’) break di Kica nella metà campo ospite, sponda di Krouba per Piancatelli che sulla sinistra, defilato, in area piccola dal lato corto tenta un pallonetto che però risulta alto. Il vantaggio folignate è rinviato di poco: al 18’, su una palla lunga, Krouba aggancia e parte in progressione, la cede al limite a sinistra a Piancatelli che però si accentra e di destro infila in rete. Passano 8’ ed arriva anche il raddoppio, con Piancatelli che restituisce il favore: servito proprio da Krouba in area, riesce a rientrare, eludere l’intervento di due avversari e scaricare indietro per il compagno, che non fallisce da posizione ghiottissima. Lo stesso Krouba però è protagonista al 40’ di un’ingenuità, quando reagisce a un avversario con uno schiaffo: Dini è lì e lo espelle. Foligno in dieci ma in pratica non si vedrà la differenza. Prima della fine della frazione (41’) Ballerini da lontano prende la traversa, con la palla che sbatte sulla riga. Nel secondo tempo il Foligno gestisce molto bene (Bastia pericoloso solo al 14’ con una girata alta di Doci) e al 32’ trova il 3-0: Gradassi sfonda sulla destra e mette in mezzo; palla rimbalzata al limite dove Fuso non ci pensa due volte e la piazza dove il portiere non può nulla.

FOLIGNO – BASTIA 3-0
FOLIGNO: Rosati, Sarro, Kica (19’ st Bevilacqua), Fuso, Checchi, Pomerani, Ballerini (33’ st Carocci), Fiki (1’ st Gradassi), Krouba, Piancatelli (33’ st Ortolani), Massa (37’ st Camilli). A disp.: Sabatini, Dell’Orso, Masci, Qerimi. All.: Acciarresi.
BASTIA: Lorenzetti, Coulibaly (30’ st Pagliarini), Cirillo, D’Accardi (1’ st Curti), Cecchini, Apostolico (1’ st Apostolico), Lamberti (1’ st Bianconi), Loreti, Doci, Baldoni, Ponti (17’ st Massetti). A disp.: Cuomo, Lucarelli. All.: Battistelli.
ARBITRO: Dini di Città di Castello; assistenti: Panfili di Gubbio, Marra di Perugia.
MARCATORI: 18’ pt Piancatelli, 26’ pt Krouba, 32’ st Fuso (F).
NOTE: spettatori 50 circa. Espulso al 40’ pt Krouba (F) per fallo di reazione. Ammoniti: Fiki (F), Coulibaly (B), Massa (F), Curti (B). Angoli: 6-2. Recupero: 5’ pt e 3’ st.

Foligno Calcio: programma impegni 22-23 febbraio

Di seguito il programma completo delle formazioni agonistiche del Foligno Calcio.

  • CAMPIONATO SERIE D girone E, 25a giornata: ALBALONGA – FOLIGNO CALCIO, domenica 23 febbraio 2020 ore 14.30, stadio comunale “Pio XII” (Piazza Mons. Guerrucci – Albano Laziale). ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno; assistenti: Antonino Junior Palla di Catania, Piero Cumbo di Agrigento.
  • CAMPIONATO JUNIORES NAZIONALE girone F, 19a giornata: FOLIGNO CALCIO – BASTIA 1924, sabato 22 febbraio 2020 ore 15.30, stadio comunale “Enzo Blasone” (Via Monte Cucco – Foligno). ARBITRO: Mattia Dini di Città di Castello; assistenti: Dario Panfili di Gubbio, Salvatore Marra di Perugia.
  • CAMPIONATO UNDER 17 REGIONALE A1, 21a giornata: CASTIGLIONE DEL LAGO – FOLIGNO CALCIO, domenica 23 febbraio 2020 ore 11.00, impianto comunale “Silvio Piola” – sintetico (Via Trentino snc – Sanfatucchio). ARBITRO: Michele Tremamunno di Perugia.
  • CAMPIONATO UNDER 15 REGIONALE A1, 21a giornata: FOLIGNO CALCIO – CASTEL DEL PIANO, domenica 23 febbraio 2020 ore 9.30, impianti sportivi di Corvia – sintetico (Via Monte Prefoglio – Foligno, loc. Corvia). ARBITRO: Simone Polveri di Foligno.

Trofeo “Miglior Falchetto Pixe”: Peluso il migliore con la Sangio

Maurizio Peluso è stato giudicato il “Miglior Falchetto Pixe!” nella gara Foligno e Sangiovannese, terminata con il risultato di 3-0 a favore dei falchetti. L’attaccante biancoazzurro, grazie alla sua buona prestazione ed ai due gol di pregevole fattura, che hanno portato la squadra folignate alla vittoria, consolida la sua posizione di leader nella speciale classifica del trofeo. Al secondo posto della ventiquattresima tappa del “Miglior Falchetto Pixe!” si è classificato Giacomo Gorini, uno dei migliori giocatori nelle ultime gare. Sono questi i falchetti che si sono ritagliati un ruolo da protagonisti nel trofeo “Miglior Falchetto Pixe! ” stagione 2019-2020. Il trofeo in questa stagione è stato organizzato dai giornalisti della sala stampa dello stadio Blasone di Foligno, in collaborazione con l’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) e l’emittente radiofonica Rgu. Questa settimana hanno votato il “Miglior Falchetto Pixe!” anche i tifosi del Foligno Calcio, usando come strumento WhatsApp (cell. 3661555014), in occasione della trasmissione “Il nido del Falco”, andata in onda su Rgu. La classifica aggiornata del trofeo “Miglior Falchetto Pixe!” vede al primo posto Peluso con 22 preferenze; secondo posto Colarieti con 12 preferenze; terzo posto Fondi con 11 preferenze; a seguire Settimi con 8 preferenze; Roani 7 preferenze; Giannò con 6 preferenze; Bagatini Marotti 5 preferenze; Petterini, Schiaroli, Gorini 3 preferenze; Arras e Negro una preferenza.

Albalonga-Foligno: i precedenti

Solo due incroci per il Foligno in casa dell’Albalonga. O, meglio, uno solo. Nel 2016/17, infatti, la sfida non si disputò per l’esclusione dei Falchetti dal campionato: 3-0 a tavolino dunque per i padroni di casa. Unico precedente “vero”, quindi, quello della stagione 2003-2004, quando finì 1-1: al gol di Cavagna per i bianco-azzurri al 53′ risposero i laziali con Miani all’ 83′.

ALBALONGA-FOLIGNO: I PRECEDENTI (dati tratti dal libro “Foligno Calcio la Squadra del Cuore” di A. Bianchini)

STAGIONE CATEGORIA PRECEDENTE
2003/04 SERIE D ALBALONGA-FOLIGNO 1-1
2016/17 SERIE D ALBALONGA-FOLIGNO 3-0 tav