Foligno, in amichevole grande primo tempo con il Flaminia che poi rimonta nella ripresa (2-2)

Un test decisamente probante, con una delle squadre che il Foligno affronterà nel prossimo campionato di Serie D, regala nuove discrete indicazioni di crescita. Contro il Flaminia, compagine data tra le più accreditate nel girone E, solo il risultato lascia un po’ delusi: avanti 2-0 al 45’ dopo un primo tempo praticamente perfetto, i bianco-azzurri si fanno riprendere nel finale con un rigore un po’ generoso.
Dalla prima frazione però si raccolgono le impressioni più concrete. Falchi che mostrano più gamba rispetto agli avversari. Ottima la tenuta difensiva e davanti l’arrivo di Buonaventura ha già dato quel quid in più che serviva. L’ex Rimini è subito pericoloso all’8’, quando riceve un assist in verticale di Peluso e indirizza verso il secondo palo, ma Christian Modesti ci mette il piede. Ancora Buonaventura al 13’, quando si avvita in maniera elegante su cross dalla sinistra di Giannò e conclude di testa, ma alto. La terza volta è quella buona: al 23’ va al traversone dalla destra Pettinelli; sul pallone impatta Fondi ma la deviazione viene sporcata e a centro area proprio Buonaventura va a correggere in rete. Foligno che ha il comando delle operazioni e al 30’ ecco il raddoppio: ottima uscita difensiva e contropiede avviato per vie centrali da Buonaventura; suggerimento in profondità per Peluso che con un forte diagonale realizza il 2-0. Proprio l’autore del gol chiede il cambio subito dopo a scopo precauzionale causa un fastidio muscolare. Il Flaminia, apparso un po’ appesantito, si rende pericoloso nel primo tempo in pratica solo con una punizione di Barone dai 20 metri (20’) che esce di poco a lato: i Falchi nel primo tempo dietro non concedono praticamente nulla e davanti regalano delle belle indicazioni.
Nella ripresa primo vero sussulto dei laziali: Miccio all’ 8’ chiude la porta con una difficile parata su un fendente di Boldrini da fuori. Risposta del Foligno al 14’: Gorini in verticale, tacco di Antonelli che avvia la percussione di Giabbecucci, bravo ad arrivare al limite ma poi impreciso nel concludere (palla alta). La gara è abbastanza equilibrata, con i padroni di casa che sembrano gestire bene. Al 21’, però, Sirbu viene imbeccato sul filo del fuorigioco davanti a Miccio, lo dribbla e insacca il 2-1. Il Flaminia ci crede e al 33’ ha una grande occasione: da corner, Fapperdue sul secondo palo chiama alla grande risposta Miccio, con la palla che carambola sul palo, poi la difesa spazza. Gara che sembra addormentata ma al 94’ in ripartenza il Flaminia trova sbilanciato il Foligno e guadagna un calcio di rigore (forse generoso) per un intervento di Fuso: Polizzi realizza il 2-2. Prossimo test mercoledì 14 agosto (ore 11) con l’Angelana (Eccellenza) al “Blasone”, poi da domenica si fa su serio con la prima di Coppa a Basta.

Queste le dichiarazioni del tecnico del Foligno Antonio Armillei al termine del match: «Abbiamo fatto un ottimo primo tempo e sono contento. Con l’arrivo di Buonaventura sicuramente nel reparto offensivo abbiamo visto qualcosa di diverso. La musica adesso è cambiata. Prima frazione davvero positiva, la squadra mi è piaciuta tantissimo, sia in fase di possesso che di non possesso; dobbiamo solo sveltirci un po’. Peccato per gli ultimi 20-25’ del secondo tempo: i giovani devono entrare con il piglio e la concentrazione giusta. Non c’è niente che sia dovuto, bisogna conquistarsi la fiducia giorno per giorno. Mercato? Sono contento del lavoro della società».

FOLIGNO – FLAMINIA 2-2
FOLIGNO (4-3-1-2): Roani (1’ st Miccio); Pinsaglia (1’ st Colarieti), Schiaroli (1’ st Petterini), Tulhao (24’ st Materazzi), Giannò (16’ st Pagliarini); Pettinelli (24’ st Settimi), Gorini (36’ st Battistelli), Fondi (36’ st Fuso); Giabbecucci (22’ st Fiki); Peluso (31’ pt Antonelli, 24’ st Arras), Buonaventura (1’ st Piancatelli). All.: Armillei.
FLAMINIA (4-3-3): C. Modesti (16’ st Nilo); Buffolino, (1’ st Staffa) Panini (30’ st Massaccesi), F. Modesti (1’ st Fapperdue), Carta (30’ st Celesti); Mignone (1’ st Lazzarini), Barone (35’ st Stentella), Guadalupi; Morbidelli (13’ st Polizzi), Nohman (41’ st Ingretolli), Boldrini (8’ st Sirbu). All.: Punzi.
ARBITRO: Trotta di Foligno (assistenti: Amici di Foligno – Baroni di Foligno)
MARCATORI: 23’ pt Buonaventura, 31’ pt Peluso (Fo), 21’ st Sirbu, 49’ st rig. Polizzi (Fl)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *