Posts Tagged‘lnd’

Rubrica: flash del mister

Intervista al mister Guido Vicarelli

Rubrica: flash del mister

Il campionato serie D è fermo per due settimane per dare spazio ai recuperi. Come procedono gli allenamenti in casa del Foligno Calcio?

“Gli allenamenti procedono regolarmente. I ragazzi si stanno allenando con grinta e passione dando il massimo in ogni seduta. Non posso rimproverare nulla a nessuno di loro.

In particolare, gli ultimi arrivati si sono integrati benissimo anche merito di come sono stati accolti nel gruppo; a livello fisico stanno crescendo.

Jacopo Ferri è stato l’unico poco in forma che, a causa delle placche alla gola, ha saltato un paio di allenamenti della scorsa settimana. Ora si è guarito ed oggi pomeriggio sono tutti presenti per allenarsi. Fra qualche giorno anche Dondoni ritornerà ad allenarsi in gruppo”.

Come procedono gli allenamenti allo stadio comunale Palmieri di Bevagna?

“Gli allenamenti al Palmieri proseguono nella norma anche perché il campo è molto bello. Allenarsi lì non è un problema”.

Queste due settimane di stop dalle partite hanno fatto bene ai Falchetti?

“A noi certamente si, ma sicuramente anche gli avversari ne gioveranno. Si riprende con la partita di domenica in casa Scandicci e sarà uno scontro diretto. Saremo prontissimi a giocarci il tutto per tutto”.

 

 

 

Il Presidente Izzo e il C.d.A. del Foligno Calcio specificano che …..

Comunicato Stampa  n. 22- 30/4/2021
Il Presidente Izzo e il C.d.A. del Foligno Calcio specificano che …..
“Momenti concitati quelli di ieri.
Ieri sera, per la prima volta abbiamo parlato pubblicamente della delicatissima situazione “fuori dal campo di gioco” che ci troviamo a dover gestire.
In ogni modo, si chiarisce che il Sindaco, l’Assessore con delega allo sport e tutta l’amministrazione comunale della città di Foligno hanno dimostrato fin da subito vicinanza a noi e al nostro progetto calcistico. Si ribadisce che l’amministrazione comunale di Foligno è al nostro fianco.
Ieri pomeriggio è stato un momento molto intenso con i nostri animi in subbuglio frutto dell’amarezza di una situazione che risolveremo immediatamente”.
Ufficio stampa Foligno Calcio

Tanti hanno fatto un giro sulla giostra “Foligno Calcio”, ma dimenticano di pagare il biglietto

Tanti hanno fatto un giro sulla giostra “Foligno Calcio”, ma dimenticano di pagare il biglietto

Tanti hanno fatto un giro sulla giostra “Foligno Calcio”, ma dimenticano di pagare il biglietto
Abbiamo aspettato un mese, nel silenzio assordante delle istituzioni, nell’abbandono totale del Comune e degli Organi deputati, schivando sgambetti e false pacche sulle spalle. Adesso è il momento di parlare.
Coerenti con quanto affermato nella conferenza stampa di insediamento “Salvezza e conti in ordine …”, abbiamo subito iniziato a rafforzare la squadra dando un nuovo volto alla stessa affidandola al Mister Guido Vicarelli che, con l’aiuto del capitano Filippo Fondi, hanno creato lo spirito giusto e sono concentratissimi al raggiungimento dell’obiettivo lavorando tutti i giorni: La permanenza in Serie D.
Altro aspetto i conti societari, frutto di una gestione poco attenta e chiara, con quasi cento soci e un consiglio di amministrazione composto da quasi mezza città, che non si capisce cosa controllassero.
Un elenco interminabile di sponsorizzazioni (clienti) morosi, altri che non si capisce a chi hanno pagato, altri che non sanno nemmeno le origini del loro contratto. Infine, quello che proprio non non si riesce ad accettare, con disprezzo totale per i tifosi e per la città, lo sponsor di maglia “Main Sponsor” fornitore delle utenze energetiche che ordina lo stacco dell’energia senza però mai comunicarlo al nuovo CdA. Da oggi pomeriggio, il Foligno Calcio è senza energia elettrica perché lo Sponsor di Maglia, con cui è in essere un contratto di compensazione (fornitore/cliente), si è accorto che quattro anni di fornitura non sono mai stati pagati, dalla vecchia amministrazione, nonostante avessero, a più riprese, manifestato la volontà di chiarire e sistemare bonariamente la situazione, operazione oggi forse, per loro non più conveniente. Praticamente un contratto di fornitura stipulato con il Foligno Calcio, all’epoca del presidente Tofi, con una società di cui lui stesso è socio. Ovviamente, essendo dei terroni, questa proprio non l’abbiamo capita.
Tanti sono gli sgambetti che stiamo subendo, da tutti quelli che si manifestano cuore “Bianco Azzurro”, tanti dovremmo ancora subirne, ma a tutti i tifosi e alla città vogliamo far sapere che “Non Molliamo” e chi ha sbagliato, pagherà. Il Foligno Calcio andrà avanti, nonostante l’abbandono delle istituzioni e dei presunti “Tifosi” che remano contro. Il presidente Giuseppe Izzo, intervenendo con i mezzi del suo gruppo, già domani assicurerà tutta l’energia necessaria per alimentare le strutture e sostenere i propri ragazzi, a cui augura di raggiungere l’obiettivo, ma affiderà, a chi di competenza, la verifica delle responsabilità perché una cosa è certa che non lasceremo impuniti eventuali responsabili.

Ufficio Stampa
Foligno Calcio 29/04/2021

Rubrica: l’angolo del giocatore – Intervista a Lorenzo Colarieti  

RUBRICA: L’ANGOLO DEL GIOCATORE

Intervista a Lorenzo Colarieti  

Lorenzo Colarieti

Data di nascita: 22/03/2000

Luogo di nascita: Spoleto (Pg)

Altezza. Cm 180

Peso: kg 76

Ruolo: terzino destro

Film preferito: John Wick

Canzone preferita: Meraviglioso (versione dei Negramaro)

Hobby: andare al cinema, giocare a paddle

 

Lo spoletino ha iniziato a giocare a calcio 11 anni fa con la Voluntas Spoleto. Ha militato nell’Under 17 Nazionali con i colori della Ternana; nel 2017, con i colori della Narnese, è stato premiato come miglior fuori quota del campionato Eccellenza di quell’anno. Il 2020/2021 è il terzo anno che milita nella serie D. Ad inizio del campionato 2018/2019 era nella rosa della Vastese e, da gennaio, in quella del Cannara. Da due anni è portacolori del Foligno Calcio.

Che tipo di allenamento state facendo in queste due settimane di pausa?

“In questi 15 giorni di pausa stiamo lavorando in modo differente rispetto a prima. Abbiamo modificato l’intensità dell’allenamento perché rimanendo poche partite da giocare dobbiamo essere allenati per ogni tipo di confronto”.

Come state preparando la prossima partita del 9 maggio 2021 in casa Scandicci 1908?

“Ci stiamo allenando con la serenità giusta per giocare la partita come fosse una finale. Rimangono pochi confronti e noi saremo pronti a dare il tutto per tutto”.

Che ne pensa della proclamazione del “miglior Falchetto” nella partita Foligno Calcio-Trestina della 27° giornata (serie D, girone E)?

“Sicuramente è sempre una bella soddisfazione esser premiato ma non avendo portato a casa nessun punto da quella partita, la mia contentezza è a metà”.

Come concilia lo studio universitario con l’impegno calcistico in serie D?

“ Sono iscritto al primo anno del corso universitario in Economia e Commercio. Lo studio stimola a migliorare l’impegno nell’attività sportiva. Per entrambi i settori ci sono obiettivi da raggiungere.
E’ come nella vita: più ti poni obiettivi da raggiungere e più sei spronato ad impegnarti. E poi, per il futuro è bene avere un titolo accademico nel cassetto. Non si sa mai ! “.

 

 

 

Foligno Calcio superato dal Trestina per 1-2

18/04/2021

COMUNICATO STAMPA N.17

Campionato di serie D girone E – 27’ giornata (18/4/2021, H 15)

Foligno Calcio – Trestina  1-2

 

FOLIGNO (3-5-2): Marricchi, Colarieti, Dita (30’st Bartolini), Aldovrandi, Labonia (22’st Finetti), Nuti, Settimi (30’st Bokoko), Fondi, Broso (30’st Giabbecucci), Sanseverino (44’st Ferri), Cesario. A disp.: Meniconi, Giabbecucci, Rossi, Currieri, Bartolini, Finetti, Bokoko, Ferri, Buono . All.: Guido Vicarelli.

TRESTINA (4-4-2): Mazzoni, Convito, Caruso (42’st Maggioli), Gori, Cenerini, Fumanti, Xhafa (30’st Falconi), Lignani (41’st Gabellini), Essoussi, Khribech, Sylla. A disp.: Migni, Maggioli, Palla, Cesarini, Benghalef, Falconi, Bicchiarelli, Gabellini, Marcucci. All.: Marco Bonura

ARBITRO: Julio Milan Silvera (Sez. Valdarno); ASSISTENTI: Stefano Carchesio (Sez. Lanciano), Simone Iuliano (Sez. Siena)

MARCATORI: 8’pt Cesario, 31’pt Essousi, 42’st Falconi

AMMONITI: Nuti, Lignani, Labonia, Colarieti, Sanseverino

RECUPERO: 1’pt e 5’st

 

Foligno- Allo stadio Blasone il Foligno Calcio non riesce a mantenere il vantaggio e deve soccombere al Trestina per 1-2.

Non è bastata la determinazione, grinta e voglia di vincere dei Falchetti contro avversari che hanno saputo fare squadra e sfruttare al meglio le occasioni da gol.

Già in avvio di partita, il Trestina impone un gioco in costante attacco. Colarieti mette la sfera al centro dalla destra dove interviene Broso che anticipa Fumanti che commetta fallo. L’arbitro Silvera concede il calcio di rigore. All’8’pt, si presenta dal dischetto che spiazza imparabilmente il portiereMazzoni del Trestina. E’ 1-0 per il Foligno Calcio.

Occasione persa per gli ospiti al 14’pt con Essoussi che, su passaggio di Khribech, colpisce di testa debolmente per la facile parata di Marricchi.

Al 31’pt arriva il pareggio del Trestina. Essoussi finalizza di testa il cross calibrato di Caruso. Ed è 1-1. Sul finire del primo tempo, al 45’pt occasione per i Falchi con Cesario che tenta il colpo di tacco dopo una serie di rimpalli.

Inizia forte il Trestina al secondo tempo dove nel 2’st Sylla, su spizzata di testa di Lignani, in diagonale sfiora il palo.

Al 6’st, risponde il Foligno con Labonia che calcia a botta sicura con Mazzoni che è determinante anche sul successivo tentativo di Fondi.

Gli ospiti sono ancora pericolosi: al 17’st, Lignani con un destro a giro mette in difficoltà Marricchi che riesce a deviare la sfera in calcio d’angolo alla sua sinistra e, al 34’st, Sylla spreca davanti a Marricchi dopo la progressione di Khribech.

Sul finire della partita, al 41’st, ci provano i padroni di casa con Sanseverino che calcia in porta ma trova Mazzoni pronto alla parata in tuffo.

La partita si decide al 42’st con Falconi che finalizza grazie ad un diagonale alle spalle di Marricchi per l’1-2 del Trestina.

 

Ufficio stampa Foligno Calcio

Ultime novità in casa Falchetti. Arrivi di spessore e qualche uscita

15/04/2021
COMUNICATO STAMPA N.16
Ultimata la rigenerazione in casa Falchetti.
Messi a segno gli ultimi acquisti, per rafforzare la prima squadra. La nuova dirigenza, fino all’ultimo, ha fatto il possibile per assicurarsi
quanto di meglio fosse sul mercato assicurando l’arrivo di 3 nuovi calciatori di “Spessore”.
Lo sforzo della società, nel dare un nuovo assetto alla prima squadra, è tutto rivolto alla permanenza in serie D.
L’arrivo di Jacopo Ferri, Francesco Buono e Luca Quatrana è la prova del massimo sforzo della società.
Giocatori IN – Nuovi giocatori del Foligno Calcio
1) Jacopo Ferri, classe 1995. Ruolo esterno d’attacco;
2) Francesco Buono, classe 1999.  Ruolo centrocampista centrale;
3) Luca Quatrana, classe 1996, proveniente dal Montespaccato. Ruolo esterno d’attacco.
– Per quanto riguarda l’uscita di Francesco Marianeschi, si è rispettata la volontà dello stesso comunicata al presidente Izzo di andare altrove,
nello specifico a Lornano Badesse, perché “non sentiva più nessun attaccamento alla maglia”.
– Per quanto riguarda Gabriele Zerbo, i fatti parlano da soli. (La sua nuova maglia è quella del Dhertona Calcio).

Serie D – Cambia il calendario del girone E. Nuova pausa e slittamento

Il Comunicato Ufficiale N° 139 del 13/4/2021 del Dipartimento Interregionale FIGC-LND, rende noto che, la Serie D, dal 25 aprile al 2 maggio, si prende una pausa per recuperare le partite ancora da disputare di otto dei nove gironi.

Si riprenderà il 9 maggio 2021.

La fine del campionato 2020/2021 slitta di una settimana: dal 6 al 13 giugno 2021.

COMUNICATO UFFICIALE

https://seried.lnd.it/it/comunicati-ufficiali/comunicati-ufficiali-seried/stagione-sportiva-2020-21/7314-cu-139-modifica-calendario-campionato-serie-d/file

 

 

Un secco 3-0 per l’Aquila1902 Montevarchi a danno del Foligno Calcio. Mister Vicarelli commenta

14/04/2021

COMUNICATO STAMPA N.15

 Campionato di serie D girone E – 26’ giornata (14/4/2021, H 15)

Aquila1902 Montevarchi – Foligno Calcio 3-0

AQUILA1902  MONTEVARCHI (3-4-1-2): Giusti; Zanoli (1’st Achy), Tozzuolo (13’st Calosci), Martinelli; Lischi (15’st Gistri), Amatucci (42’st Landini), Biagi, Cela; Cavallini (6’st Donati); Jallow, Frugoli. A disp.: Marziano, Mulas, Borghesi, Iroanya. All.: Malotti (squalificato, in panchina Bencivenni).
FOLIGNO (3-5-2): Meniconi; Nuti, Aldrovandi, Padovani; Colarieti (26’st Bokoko), Settimi (16’st Currieri), Fondi (35’ st Scarpini), Marianeschi, Dita; Broso (16’st Giabbecucci), Zerbo (9’st Cesario). A disp.: Marricchi, Rossi, Piancatelli, Asllani. All.: Vicarelli.
ARBITRO: Marra di Mantova, ASSISTENTI: Pampaloni di (Sez. La Spezia), Pasquini (Sez. Genova).
MARCATORI: 30’pt e 8’st Cela, 32’pt Jallow
ESPULSI: al 40’ pt Padovani per somma di ammonizioni.

AMMONITI: Tozzuolo, Colarieti, Gistri, Martinelli

RECUPERO: 2’ pt e 5’ st

 

 Mister Guido Vicarelli :

 “Quando giochi con una squadra così forte come  l’Aquila1902 Montevarchi, non ti puoi permettere di fare tanti regali. Per fare punti serve una mentalità diversa e un vero spirito di gruppo. Nel calcio vince chi sbaglia di meno”.

 

Ufficio stampa Foligno Calcio

Rubrica: l’angolo del calciatore

RUBRICA: L’ANGOLO DEL GIOCATORE

Intervista a Filippo Fondi

Filippo Fondi

Data di nascita: 03/07/1989

Luogo di nascita: Foligno (Pg)

Altezza. 1,86 cm

Peso: 80 kg

Film preferito: Le ali della libertà (regia di Frank Darabont) e C’era una volta in America (regia di Sergio Leone)

Canzone preferita: “Una Chiave” di Caparezza

Hobby: mi piace la natura, in particolare coltivare l’orto

Ruolo: centrocampista

2020-2021 capitano del Foligno Calcio

 

Il folignate Filippo Fondi ha vissuto il settore giovanile della Ternana per 5 anni e del Perugia per 1 anno. Poi la scalata dalla serie D alla serie C1 giocando in varie squadre. Da 2 anni e mezzo veste la maglia del Foligno Calcio.

Domenica scorsa, contro il Follonica Gavorrano, il suo gol è stato a dir poco spettacolare. Come lo commenta?

 “Appena l’arbitro ha fischiato l’inizio della partita, ho visto il portiere avversario fuori dalla riga di porta e ho chiesto a Broso se mi passava la sfera piano sul destro e così ha fatto ….. Da centrocampo, d’istinto l’ho calciata insaccandola così alle spalle del portiere. E’ stata un’emozione unica”.

La proclamazione del “miglior Falchetto” nella partita Foligno Calcio-Montespaccato Savoia della 23° giornata (serie D, girone E), che ne pensa?

“ Mi è dispiaciuto aver ricevuto questa nomina nella giornata che sportivamente non è andata bene. Contro il Montespaccato Savoia abbiamo incassato due gol e, a dir la verità, questo mi ha distolto dai festeggiamenti”.

Domani, per la 26° giornata, affronterete A. Montevarchi. Come avete preparato la partita?

“Da ieri stiamo a lavoro per affrontare al meglio la partita di domani contro il Montevarchi. Abbiamo anche analizzato il modo di giocare della squadra avversaria. Siamo grintosi e carichi. Ogni partita è una finale. Siamo pronti”.

 

 

 

 

 

Rubrica: flash del mister  

RUBRICA: FLASH DEL MISTER  

” La squadra è pronta sia a livello atletico che mentale.

Domani, in trasferta, affronteremo l’Aquila Montevarchi, ovvero la squadra che ha vinto in casa ben 10 partite su 12. Il Foligno Calcio è pronto a racimolare punti ovunque”.